Musica nell’area giuliana da fine ‘800 ai giorni nostri

Il Circolo di Bruxelles ha aperto la stagione post-Covid con un concerto della pianista belga Thérèse Malengreau, accompagnato da letture e proiezioni condotte dal vicepresidente Giulio Groppi.
L’evento, organizzato in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, era volto a sottolineare le relazioni fra musica, arti grafiche e letteratura che derivano da Trieste e dal Friuli Venezia Giulia.